in

Aggressione ad Alex Belli e Delia Duran, parla l’ex marito di lei: “non l’ho toccata con un dito”

Qualche giorno fa due partecipanti dell’ultima edizione di Temptation Island VIP, gli attori Alex Belli e Delia Duran, avevano dichiarato di aver subito un’aggressione dall’ex marito di Delia, Marco Nerozzi, come riportato dallo stesso Alex tramite il suo profilo Instagram:

C’è stata una colluttazione pesante dove Delia ed io abbiamo subito un’aggressione dal suo ex che non è degno di portare nemmeno il nome di “uomo”

La versione era quindi stata confermata anche dalla stessa Delia:

Per tutti coloro che continuano a chiedermi che cosa è successo davanti al tribunale di Ravenna. Siamo stati aggrediti senza motivo da questo uomo. Voglio precisare che è accaduto il 24 ottobre davanti al Tribunali di Ravenna, con testimoni le forze dell’ordine. Dai Carabinieri alla Guardia di Finanza, fortunatamente. La vicenda la tratteremo solo ed esclusivamente per vie legali.

La faccenda non aveva però convinto Mila Suarez, ex fidanzata di Belli che, in più di un’occasione, si è scagliata contro l’ex fidanzato rivelando anche dettagli choc (qui per recuperare).

Con un post sempre su Instagram, la modella aveva infatti reso pubbliche le sue impressioni, insinuando come, secondo lei, fosse tutta una montatura e rivelando anche di aver avuto un confronto con l’ex marito di Delia:

Umanamente mi dispiacerebbe se fosse qualcosa che corrispondesse al vero. Ma non è così e vi spiego anche il perché: “Alex e Delia attaccati dall’ex” dicono. Ma il loro incontro è avvenuto in un tribunale per via della causa di divorzio. E secondo voi, con le forze dell’ordine davanti, succedeva tutto questo casino? Scusate ma faccio fatica a crederci come tante altre cose.

Ho avuto modo di confrontarmi con l’ex marito di Delia che mi ha informato sulla realtà dei fatti e sono lontani da ciò che è stato dichiarato. Personalmente mi sento di difendere chi non usa i social network e non è in grado di difendersi da queste calunnie come quest’uomo. Sarei felice se potesse rilasciare delle dichiarazioni in merito a questa vicenda, così da fare distinzione fra la realtà dei fatti e le loro sceneggiature (che come avete avuto modo di vedere peccano irrimediabilmente).

Ecco allora che, con queste due versioni discordanti e l’opinione pubblica divisa, Barbara d’Urso ha cercato di fare chiarezza e, durante l’ultima puntata del suo Live – Non è la d’Urso, ha intervistato proprio Marco, il presunto aggressore.

In collegamento video con la nuova fidanzata, l’uomo, appoggiato in studio dalla Suarez, ha quindi raccontato la sua versione dei fatti, decisamente differente da quella “ufficiale” di Alex e Delia:

Non ce l’ho con mia moglie, perché per la legge lei è ancora mia moglie. Non ce l’avrò mai con lei perché l’ho amata per otto anni. Alex Belli è uno stratega, l’ha plagiata. Io e Nusat, questo è il suo vero nome, anche se ora si fa chiamare Delia, ci siamo recati in Tribunale per una sentenza della separazione. Ho visto il mesciato (Alex Belli, ndr) in macchina e mi sono avvicinato a lui. Quando stavo per aprire la portiera, Delia mi è venuta alle spalle e io mi sono paralizzato.

Non ho fatto neppure la mossa di togliermela di dosso ma Belli è scappato lasciando lì la sua donna, che io non ho toccato neppure con un dito. È uno stratega, non so cosa abbia fatto alla mia ex moglie. Dopo aver letto le interviste alla sua ex moglie e a Mila Suarez ho consigliato a Delia di stare attenta perché sono sicuro che certe dinamiche si ripeteranno.

Quale sarà la verità?

Cosa ne pensi?

1 point
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Clio Make Up

Clio Make Up incinta, svelato il sesso di “Baby Oliva”

Live – Non è la d’Urso, Marco Carta parla della sua assoluzione