in

Alfonso Signorini sulla concorrenza: “che volete mi faccia una Milly Carlucci? L’Isola di Ilary andrà contro il nulla”

alfonso signorini

Alfonso Signorini, conduttore della quinta edizione del Grande Fratello Vip, si è lasciato andare ad alcune frasi che questa mattina hanno fatto il giro del web.

Il discorso in questione del presentatore è stato fatto durante una diretta di Casa Chi, l’appuntamento web in cui diversi ospiti commentano il reality in onda su Canale 5.

Signorini si è soffermato sulla concorrenza che avrebbe ogni settimana: il Grande Fratello Vip infatti si è spesso scontrato con molti prodotti della Rai, tra cui The Voice Senior, le fiction, e da venerdì Il Cantante Mascherato, il fortunato programma condotto da Milly Carlucci.

Queste le parole di Signorini, riportate da BubinoBlog

Certamente contro di me hanno schierato chiunque. Quindi che si chiami Fiorello, che si chiami Montalbano, che si chiami Doc, Carlo Conti e mettiamo tutto quello che volete… che volete mi faccia una Milly Carlucci? Ormai io posso avere contro tutti.

E poi sono contento perché la cosa vera che mi riempie di soddisfazione è che comunque, chiunque mi mettano contro io il mio pubblico ce l’ho. Andare contro una fiction che fa il 25 e noi abbiamo fatto il 19.50 di share… io oscillo tra il 19 e il 20% e da lì non mi schiodo, se ne facessero una ragione… grazie al pubblico naturalmente.

Non è mancata poi un’uscita anche sulla prossima edizione de l’Isola dei Famosi condotta da Ilary Blasi

L’Isola sarà fortunatissima perché andrà contro il nulla e farà il 30% di share e sono contentissimo per Ilary.

Cosa ne pensi?

-36 points
Upvote Downvote
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Maura Paparo parla di Amici show totalmente cambiato

Amici, parla un’ex insegnante: “lo show è totalmente cambiato”

giulia salemi

Grande Fratello Vip 5, ex fiamma di Giulia Salemi: “sono ancora innamorato di lei, fate arrivare il mio messaggio alla produzione!”