in

Amici 19, Stefano Massini abbraccia la proposta di Maria De Filippi

Amici 19 Classe
Amici 19 Classe

Cinque giorni fa, Maria De Filippi aveva proposto, attraverso la pagina Instagram di Amici 19, una sfida al celebre scrittore Stefano Massini. Quest’ultimo, incaricato di riportare il piacere della lettura tra i banchi della scuola televisiva più famosa di Italia, abbraccia la proposta della conduttrice, e nella puntata andata in onda oggi su Real Time soprende i ragazzi con dei racconti tratti dai suoi libri preferiti.

Il racconta storie, tradotto nel mondo in oltre 24 lingue, aveva recentemente parlato del rapporto sempre meno stretto tra giovani e lettura inizia il suo monologo ai ragazzi partendo da un aneddoto di Franz Kafka, avvenuto a Berlino, che scrisse lettere ad una bambina che aveva perso la sua bambola, facendo finta che il mittente di queste ultime fosse proprio il giocattolo della piccola. Massini dice frasi importanti, forti:

Il resto sono balle. Tutti coloro che scrivono libri sono convinti di avere una marcia in meno, per questo scrivono libri.

A proposito di Kafka, Massini ci insegna che:

Kafka insegna che i libri si scrivono per una ragione sola: per salvare la vita a qualcuno, e non sai neanche chi sarà. Salvare la vita a qualcuno che non conosci è il più grande atto di generosità che ci sia.

Lo scrittore confessa inoltre:

Io sono qua per raccontarvi quali sono i libri che mi hanno salvato la vita. Voglio far venire a voi la voglia di aprire i libri.

Insomma, un buon insegnamento per i ragazzi della scuola di Amici 19 e… non solo!

Cosa ne pensi?

1 point
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verissimo Silvia Toffanin

Verissimo: ecco chi vedremo nella puntata del 21 dicembre

Paolo Ruffini

Paolo Ruffini parla per la prima volta della fine della relazione con Diana del Bufalo