in

Coronavirus, medico di Malattie Imbarazzanti: “gli italiani usano la solita scusa per non lavorare”

malattie imbarazzanti
malattie imbarazzanti

Nonostante molti stiano apprezzando gli sforzi che l’Italia sta facendo per contrastare il coronavirus, ci sono altri che preferiscono andare controcorrente. In queste ore sono tanti i tweet che additerebbero come untori e scansafatiche proprio gli italiani. Come sapete, il numero dei tamponi positivi in Italia continua a crescere e durante l’emergenza sanitaria l’attenzione verso i media è molto alta: proprio per questo motivo una frase choc non è di certo passata inosservata. A pronunciarla un famoso conduttore televisivo.

Malattie Imbarazzanti, la frase choc di Christian Jessen

Il medico inglese della trasmissione televisiva Malattie Imbarazzanti, intervistato in diretta a FUBAR Radio’s, ha commentato l’attuale epidemia. Christian Jessen, come anticipa Adnkronos, ha fatto un preciso riferimento a noi italiani:

Potrebbe essere un pochino razzista da dire, dovete scusarmi, ma non vi sembra una scusa questa? Gli italiani, per qualsiasi motivazione, sono pronti a spegnere tutto e a smettere di lavorare, così da concedersi una lunga siesta”, si legge su The Independent. Quanto all’attuale emergenza che ha ormai assunto le dimensioni di una pandemia ha dichiarato: “Penso veramente sia solo un brutto raffreddore e le persone sono molto più preoccupate di quanto dovrebbero

Christian Jessen

Insomma: siamo stati additati scansafatiche. Gli italiani, secondo la star statunitense, sarebbero pronti a fermarsi per riposarsi. I commenti negativi sotto il post, ovviamente, non si sono fatti attendere.

Cosa ne pensi?

-39 points
Upvote Downvote
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ferrigni Fedez

Coronavirus, GoFundMe si unisce a Chiara Ferragni e a Fedez: donati altri soldi ad altri ospedali

Amici

Amici 19: Maria De Filippi si scontra con Alessandra Celentano