in

Coronavirus, da Mediaset a Elettra Lamborghini: ecco quali provvedimenti sono stati presi

Elettra Lamborghini
Elettra Lamborghini

Cresce la preoccupazione per il Coronavirus. Sono più di 100 i contagiati in Italia, di cui la maggior parte in Lombardia. Giuste le norme cautelari imposte nelle aree con focolai attivi per prevenire ulteriori casi di trasmissione: sospese le manifestazioni pubbliche e chiusi tutti i luoghi di aggregazione, dalle scuole fino a teatri e cinema.

Su questa scia, Elettra Lamborghini ha annullato i firmacopie previsti per oggi, 23 febbraio, e domani, 24 febbraio, rispettivamente a Biella e Genova: la fortunata ereditiera stava girando l’Italia per presentare Twerking Queen – El resto es nada.

Oggi, invece, sia sul profilo Instagram che sul canale Twitter di Elettra Lamborghini si legge:

Date le notizie delle ultime ore è con grande rammarico che ci troviamo costretti ad annullare gli instore previsti per oggi a Biella e per domani a Genova per motivi precauzionali:una decisione doverosa nei confronti dei numerosi fan di Elettra Lamborghini, che vuole privilegiare la salute di tutti in un momento così delicato. Nei prossimi giorni seguiranno ulteriori comunicazioni merito agli instare previsti la prossima settimana”

Quindi, in via del tutto precauzionale, Elettra annulla alcune tappe del suo instore tour promozionale post Festival di Sanremo. E non è la sola.

Mediaset chiude le porte al pubblico in Lombardia

Anche Mediaset ha deciso di rispettare le indicazioni delle istituzioni, chiudendo le porte al pubblico per i programmi televisivi in onda da Milano. Si inizia con Live – Non è la d’Urso e Le Iene, che andranno in onda senza avere in studio gli affezionati spettatori, ma il provvedimento riguarderà anche gli altri programmi tra cui Mattino Cinque, Pomeriggio Cinque, Tiki Taka e Striscia la Notizia.

Come Elettra Lamborghini, anche Leo Gassmann e Radio Deejay

Oltre ad Elettra Lamborghini, è stato cancellato anche l’instore tour di Leo Gassmann. Il vincitore di Sanremo Giovani ha, infatti, annullato l’evento di domani, 24 febbraio a Milano.

Dello stesso avviso Linus che si trova costretto ad annullare il party di Radio Deejay che si sarebbe dovuto tenere martedì, 25 febbraio, all’Alcatraz di Milano. Sarebbe stato un evento di grande portata che avrebbe omaggiato i 38 anni di Radio Dejay ricordando gli anni ’80. “Amici, a malincuore ma devo dirvi che abbiamo deciso di annullare la festa di martedì. Le notizie di queste ultime ore ci hanno portato a decidere che è meglio rinunciare a un momento così bello e privilegiare la salute di tutti” fa sapre il dj sul suo profilo Instagram.

Inoltre, ci tiene a precisare che chi aveva già acquistato i biglietti potrà essere rimborsato. Le procedure sono due: ci si può recare presso il punto vendita d’acquisto o, se acquistato online, seguire le istruzioni di TicketOne.

Cosa ne pensi?

8 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

grande fratello vip

Grande Fratello Vip, gli sponsor si dissociano e chiedono provvedimenti per Clizia Incorvaia

Clizia Incorvaia

Grande Fratello Vip annulla il televoto dopo le frasi di Clizia Incorvaia: “inaccettabili”