in

Coronavirus, spende 1200 euro per tornare da Milano a Roma: il racconto del tassista

La psicosi e la relativa incoscienza da Coronavirus pare proprio non volersi arrestare. Allo stesso modo non si è arrestata la fuga di una giovane ragazza residente a Milano che ha scelto il taxi come mezzo per tornare nella Capitale.

Come ci racconta repubblica.it è accaduto tutto nella notte prima della chiusura della Lombardia, definita zona rossa a causa dell’esponenziale aumento di contagi da COVID-19.

La giovane, originaria di Roma, avrebbe deciso di rimpatriare accettando di spendere una somma impensabile pur di “riacciuffare la sua libertà”. Il prezzo della corsa Milano-Roma, infatti, le sarebbe costato 1200 euro!

Cifra non da poco che, ovviamente, il tassista avrebbe prontamente accettato considerata la crisi che sta affliggendo tutti i lavoratori italiani in questo difficile periodo a causa del Coronavirus.

A proposito della fuga Melchiorre, il tassista conducente di Como 47, si è così espresso:

La radio mi ha avvisato che la corsa era per Roma e mi ha chiesto se ci fossero problemi. Io l’ho accettata senza pensarci è il mio lavoro. Ovviamente, prima di partire, ho chiesto alla ragazza se sapeva a che spesa sarebbe andata in contro. Lei si era già informata e non si è scomposta.

Repubblica.it

Il viaggio, iniziato alle ore 22:30, prosegue senza intoppi e si conclude alle prime luci del mattino con l’arrivo a Roma.

È scesa la mamma per pagare la corsa, 1.200 euro, anche se la ragazza aveva pagato quasi tutto. Ho tirato giù una valigia grande e una piccola e le ho salutate

Repubblica.it

Cosa ne pensi?

-8 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Grande fratello Vip

Grande Fratello Vip 4, Alfonso Signorini condurrà il reality da Milano: ecco cosa succederà – ANTEPRIMA

Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo: ecco perché si sono lasciati