in

All together now: un prete prova a conquistare il muro – Ecco com’è andata

Don Giuliano Gallone All together now
Don Giuliano Gallone All together now

E dopo Suor Cristina in tv arrivò Don Giuliano: nella prima puntata della seconda edizione di All Together Now si è esibito un prete. Il risultato non è stato all’altezza della sua collega, ma tant’è…

Andiamo con ordine: appena arrivato in scena Don Giuliano Gallone è stato interrogato da Le Donatella, J-Ax e Mariana Rodriguez.

Il prete ha raccontato “la chiamata” di All Together Now:

La chiamata di All together now l’ho ricevuta in un giorno molto particolare, perché proprio quella mattina avevo chiamato la mia insegnante di canto- Le avevo detto: “Basta. Ci fermiamo per un po’. Non studio per un po’ il canto!”. Alle 2 mi è arrivata una telefonata da Roma che mi proponeva un provino. Magari è un segno del destino.

Alla domanda su cosa volesse fare dei 50.000 € in palio Don Giuliano rivela:

Mi piacerebbe realizzare un piccolo teatro per i miei ragazzi in parrocchia e magari anche una sala prove. Molto di loro sono musicisti.

Alla fine della breve intervista il prete ha cantato Più bella cosa di Eros Ramazzotti, superando lo sbarramento (29 punti), ma venendo eliminato a causa del punteggio più basso (quarto con 43 punti).

Le vie del Signore sono infinite e il prete rientra in gara grazie al ripescaggio scelto da J-Ax… (clicca QUI per vedere la sua esibizione)

Cosa ne pensi?

3 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Liberi tutti Raiplay

Liberi Tutti: su RaiPlay la nuova serie scritta e diretta dagli autori di Boris!

Grande Fratello VIP 4: tra conferme e smentite, ecco tutto quello che sappiamo finora