in

Ecco come fanno gli allievi de Il Collegio a dirsi cose private senza essere ripresi

il collegio

Continuano ad essere svelati alcuni segreti de Il Collegio, il popolare show televisivo che ha conquistato i giovani e non solo!

Dopo aver scoperto quanto guadagnano gli allievi durante la loro permanenza nel collegio, e dopo le rivelazioni legati a possibili rapporti sessuali avvenuti al suo interno, ecco ora arrivare un’altra indiscrezione direttamente da un ex alunno.

A parlare è William Carrozzo, protagonista della terza edizione, che in un’intervista rilasciata a Denis Dosio ha rivelato la tecnica utilizzata dai ragazzi per dirsi cose private senza che gli operatori riprendano la scena, ed evitando che il materiale vada in onda.

A quanto pare i metodi sarebbero ben due: il primo consiste nel picchiettare sul petto, dove è posizionato il microfono, o soffiare direttamente sull’apparecchio, così da disturbare la registrazione audio e rendere inutilizzabile i contenuti. Il secondo metodo appare sicuramente più ingegnoso e consiste nel nominare alcuni brand.

In tv infatti, a meno che non ci siano particolari accordi, non possono essere nominati marchi famosi, per evitare di fare promozione. Ecco dunque che gli allievi, per evitare che determinate scene andassero in onda, inserivano nomi di alcuni brand durante le conversazioni più intime.

Ad esempio se bisognava dire “a me piace Carlotta”, si diceva “a me piace Coca-Cola Carlotta”

Cosa ne pensi?

14 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

il collegio

Sesso dentro Il Collegio? Un ex allievo svela la verità!

The Crown 3

Netflix, arriva la terza stagione di The Crown