in

Fenomeno Ferragni: le prime dichiarazioni sullo speciale del 5 ottobre in onda su Rai 2

Fenomeno Ferragni

Si è svolta ieri a Roma, presso il Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo, la conferenza stampa di Fenomeno Ferragni. Parliamo dello speciale dedicato a Chiara Ferragni che andrà in onda il prossimo 5 ottobre su Rai 2. Sarà la prima volta che vedremo una delle imprenditrici digitali più influenti del pianeta sulla tv generalista. Un evento che potrebbe attirare milioni di ascolti per la portata del contenuto. E, soprattutto, potrebbe tenere incollati di fronte allo schermo un target di giovanissimi, ormai lontani dal piccolo schermo. Chiara, infatti, si racconterà attraverso un’intervista realizzata apposta per l’occasione.

Durante lo speciale verrà trasmesso il docufilm Chiara Ferragni – Unposted, accompagnato da un’intervista esclusiva. Ovvero quella portata avanti da Simona Ventura. La conduttrice è stata presente ieri alla conferenza stampa e ha risposto alle domande dei giornalisti.

La conduttrice avrebbe dichiarato di essere contenta dell’incarico affidatole:

Quando Di Meo mi ha offerto questa cosa mi ha incuriosito. Abbiamo tante cose in comune con Chiara, siamo entrambe nate in provincia, entrambi abbiamo fatto delle nostre passioni il nostro lavoro. Sono felice che abbia accettato di farsi intervistare. Sono felice di vederla sulla televisione generalista, anche per chiederle che rapporto abbia lei con la tv generalista. C’è una comunicazione pre Ferragni e una post Ferragni. In lei ci sono due Chiara: quella dei 21 milioni di follower, quella che tutti conosciamo e un’altra, quella più intima, quella di una bambina affamata di attenzioni. Su queste due anime punterò

fonte: tvblog.it

Simona Ventura avrebbe inoltre affermato che toccheranno aspetti non per forza aderenti al mondo digitale:

Toccheremo anche l’argomento della pandemia e della raccolta soldi di cui è stata protagonista. Anche la sua vita è cambiata

fonte: tvblog.it

Quando hanno chiesto alla Ventura cosa ne pensasse della vita sopra le righe di Chiara Ferragni, la conduttrice avrebbe risposto:

Il suo esempio è positivo, ha un sacco di valori, ha saputo costruirsi da una sua passione. Con i punti raccolti al supermercato dal padre, a 7-8 anni si è fatta comprare una macchina digitale, con la quale ha iniziato a fotografarsi lei. Aveva una grande fame di essere amata, non di essere al centro dell’attenzione

fonte: tvblog.it

Lo speciale Fenomeno Ferragni sarebbe stato voluto fortemente dal direttore Ludovico Di Meo, che avrebbe dichiarato:

C’era la possibilità di mandare in onda in chiaro questo lavoro, cioè la storia di una ragazza riconosciuta universalmente come fenomeno italiano. Ci piaceva l’idea di trasformarla in un evento. La Ferragni frequenta poco la televisione. Simona è intervistatrice d’eccezione. Parliamo di un fenomeno straordinario, non so se sia un modello, ma è incredibile come sia riuscito a diventare tra le influencer più famosa al mondo. È molto giovane, ma la si celebra già con un film

fonte: tvblog.it

Chissà se dopo questa prima apparizione “in chiaro” con Fenomeno Ferragni, la nostra Chiara non salga anche sul palco dell’Ariston?

Cosa ne pensi?

-1 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Patrizia De Blanck contro Tina Cipollari

Patrizia De Blanck attacca Tina Cipollari:”quella s*****a!”

The Voice Senior coach albano, jasmine carrisi ed elodie

The Voice Senior: ecco chi potrebbero essere i prossimi coach