in

Giulio Berruti su Maria Elena Boschi: “la prima notte da me mi ha chiesto…”

giulio berruti - maria elena boschi
giulio berruti - maria elena boschi

Giulio Berruti racconta per la prima volta oggi pomeriggio a Verissimo da Silvia Toffanin il suo primo incontro con Maria Elena Boschi:

Sono felice. Maria Elena è una persona a cui voglio molto bene. E’ speciale. Quando la vedo sorrido e penso che sia abbastanza.

Giulio Berruti

La conduttrice durante l’intervista prosegue chiedendo informazioni in più in merito al primo incontro tra i due. Ecco le dichiarazioni di Berruti:

Ci siamo incontrati la prima volta nel 2014 all’uscita di un cinema. Poi ci siamo rivisti dopo tre anni ad un evento. Poi sono passati ancora alcuni anni prima che ci incontrassimo nuovamente. Finito il lockdown, e io aver terminato una storia d’amore, ci siamo risentiti e rivisti e piano piano è nato questo rapporto molto speciale.

Giulio Berruti

La prima sera Maria Elena mi ha fatto pregare

Silvia Toffanin rincara la dose chiedendo a Giulio Berruti la parte che lo colpisce di più di Maria Elena:

E’ una persona molto dolce, dalla forte umanità. E’ propensa all’ascolto, attenta ai bambini e alle persone in difficoltà. La prima sera in cui si è fermata da me mi ha chiesto di pregare per le persone che soffrono. Noi ci confrontiamo molto. Non avrei mai pensato di innamorarmi di una persona che facesse politica.

Giulio Berruti

L’attore porta alla luce poi un ricordo buffo della parlamentare circa la loro prima cena a casa di lui:

La prima volta che è venuta a cena a casa mia, è caduta dalla sedia e ha fatto cadere anche il vino, sporcandomi la camicia. In quella vulnerabilità e goffaggine reciproca ci siamo un po’ trovati. Vorrei tanti figli, vedremo.

Giulio Berruti

Cosa ne pensi?

-1 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guenda Goria

Grande Fratello Vip, Guenda Goria eliminata: i dubbi degli utenti e dei coinquilini

Paolo Brosio

Grande Fratello Vip, Paolo Brosio sul Covid: “la storia dei tamponi non è attendibile”, il web insorge