in ,

Instagram vieta alcuni filtri, ecco quali

Come abbiamo avuto modo di vedere in queste ultime settimane, la creazione di filtri Instagram sta spopolando fra gli utenti. Ne abbiamo visti veramente di ogni genere e ogni tipo, senza contare quelli di tendenza creati appositamente dai vip come segno di riconoscimento. Ma è in arrivo una novità.

La Spark AR, azienda che è dietro i filtri di Instagram, ha annunciato che presto vieterà la diffusione e l’utilizzo di filtri che modificano i connotati degli utenti per dare loro un’estetica da operazione chirurgica.

Questo è un tentativo di limitare la diffusione di dismorfismo corporeo, cioè la fobia che nasce da una visione distorta del proprio aspetto esteriore. Attraverso un post su Facebook l’azienda ha dichiarato:

Vogliamo che gli effetti di Spark AR siano un’esperienza positiva. Stiamo rivalutando le nostre politiche di comunicazione e il modo in cui si correlano al benessere personale degli utenti.

I provvedimenti principali saranno tre:

  1. rimuovere tuti gli effetti associati alla chirurgia plastica dalla Galleria Effetti di Instagram;
  2. postporre l’approvazione dei nuovi effetti associati alla chirurgia plastica fino a nuovo avviso;
  3. continuare a rimuovere gli effetti che violano la nuova policy mano a mano che essi vengono identificati.

Cosa ne pensi?

16 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sanremo Giovani, svelati i nomi dei concorrenti

amici celebrities vincitore

Pamela Camassa vince la prima edizione di Amici Celebrities