in

Live – Non è la d’Urso si ferma in anticipo: ecco perché

Live- Non è la d'Urso

Sembra proprio che per Live – Non è la d’Urso sia arrivato il momento di prendersi delle ferie anticipate, almeno per questa prima parte del 2021.

Barbara d’Urso e il suo prime time della domenica sera chiuderanno i battenti a fine marzo. La notizia è stata diffusa da Dagospia, ma i motivi alla base non sarebbero ricollegabili agli ascolti, dato che i competitor dello show, per via degli argomenti trattati nella prima parte, come la politica e l’emergenza covid, sono sempre stati considerati Che Tempo Che Fa e Non è l’Arena.

A quanto apprendiamo il motivo sarebbe da ricercare in un fattore logistico. Come Barbara d’Urso aveva avuto modo di raccontare in un’intervista per La Stampa, infatti, Live – Non è la d’Urso si sarebbe dovuto trasferire negli studi 6 e 7, cioè quelli già destinati a Pomeriggio 5 e Mattino 5, per fare spazio ad un altro programma e far di conseguenza risparmiare l’azienda.

Live – Non è la d’Urso, infatti, cederebbe lo studio a Scherzi a parte affinché la produzione del programma avvenga a Cologno Monzese evitando ulteriori spese per registrare in studi esterni. Alla fine, però, si sarebbe giunti alla conclusione che traslocare Live – Non è la d’Urso sarebbe dispendioso e difficoltoso, e un passo del genere verso la fine della stagione avrebbe avuto poco senso.

Così, di fronte ad un trasloco impossibile da farsi, Barbara d’Urso e l’azienda Mediaset avrebbero deciso di anticipare la chiusura di Live – Non è la d’Urso a fine marzo, salvo tornare a settembre.

Cosa ne pensi?

-51 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dayane Mello

Grande Fratello Vip, tutto quello che è successo dopo che Dayane ha “nominato” Rosalinda: polemiche e scontri – VIDEO

Isola dei Famosi 2021

Isola dei Famosi 2021, svelato il cast completo