in

Luca Argentero e la sua compagna attaccano i direttori di “Chi” e di “Oggi”: ecco cosa è accaduto

Luca Argentero contro Alfonso Signorini e Umberto Brindani direttori di Chi e Oggi

Luca Argentero e la sua compagna Cristina Marino si sono duramente scagliati contro i direttori di due testate molto note. Parliamo di Alfonso Signorini, direttore di Chi e di Umberto Brindani, direttore di Oggi. Ma cosa è accaduto?

Secondo quanto affermato dalla coppia di neo genitori, i direttori delle testate sopra citate avrebbero mostrato le foto di Nina Speranza, loro prima figlia. Lo sfogo di Luca Argentero è arrivato dal suo profilo Instagram con queste parole:

Siamo indignati, schifati e rammaricati di come la parola “rispetto” venga a mancare davanti al denaro. Siamo disgustati nel vedere come i direttori di due giornali permettano che la faccia di una neonata venga pubblicata. E’ immorale venire meno alla volontà di un genitore, è in altrettanto modo illegale postare il viso riconoscibile di un minore. Io e la mia compagna avevamo deciso di tutelare la cosa più preziosa che abbiamo. Siamo sicuri che l’avidità e la superficialità verranno punite nelle giuste sedi!

Anche la compagna di Luca, Cristina Marino, ha ricondiviso sul suo profilo Instagram un messaggio con le stesse, identiche parole.

Luca Argentero accusa i direttori sulle IG Stories della compagna

Inoltre, nelle sue stories, la Marino avrebbe dichiarato insieme al compagno:

Buongiorno. Come sapete parliamo poco in coppia. Ma ci tenevamo a condividere con voi un accaduto molto spiacevole. Che ci porta ad essere schifati e indignati. Sono due aggettivi forti, ma è la sensazione che proviamo. Parliamo del fatto che Nina, ancora una volta, è stata pubblicata in maniera molto esposta su un giornale.

Luca Argentero a questo punto avrebbe interrotto la Marino:

Dì il responsabile! Due settimane fa da Chi e questa settimana da Oggi. E’ stata schiaffata (la figlia, ndr.). La premessa è che sicuramente ci sono cose più gravi in questo momento nel mondo. Ma è grave tutto ciò che ti tocca da vicino. E questa cosa ci tocca molto da vicino. Perché avevamo deciso di evitare a Nina un’esposizione pubblica.

E qui Cristina avrebbe ripreso il racconto:

Ma soprattutto avevamo deciso di fare il c***o che ci pare. Da madre, da padre. Ci sentiamo legittimati a fare quello che, secondo noi, è giusto e per nostra figlia!

Luca avrebbe di nuovo sottolineato i nomi dei responsabili di quanto accaduto:

Mentre due direttori, appunto Alfonso Signorini per Chi e Umberto Brindani per Oggi, hanno deciso di rendere pubblica la faccia di nostra figlia. Non oscurandola in modo adeguato.

La Marino avrebbe poi aggiunto:

Anche perché temo che probabilmente sono male informati su quello che è giuridicamente corretto e legale e cosa no. Quello però lo vedremo in altre sedi. Però, per essere “in legge”, il viso di un minore non è che deve avere due pixelini. Non deve essere riconoscibile! Purtroppo Nina in queste foto lo è! Abbiamo iniziato a capire perché tante persone scelgono di pubblicare i figli. Forse per evitare un accanimento.

Argentero avrebbe rincarato la dose con queste parole:

Siamo stati privati del diritto di scegliere se pubblicare nostra figlia oppure no. Per esempio l’intervista di Oggi sono rubate, un articolo non concordato in cui vengono presi virgolettati di altre interviste…Insomma, un vero e proprio piccolo furto.

Ecco cosa hanno scelto di fare Luca e Cristina

Così i due genitori, per evitare ogni accanimento da parte delle testate di gossip, hanno deciso di presentare la piccola Nina. Il motivo?

SPERIAMO CHE VI VENGA VOGLIA DI COMPRARE UNA COPIA IN MENO!

I due genitori avrebbero esclamato questa ultima frase all’unisono. Inoltre hanno annunciato che condivideranno di più le foto di Nina Speranza. Il motivo? Evitare un’altra spiacevole situazione come questa.

Cosa ne pensate di quanto accaduto?

Cosa ne pensi?

1 point
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lorella Cuccarini professoressa di danza di Amici di Maria De Filippi

Amici 2020/2021, ecco chi potrebbe essere la nuova professoressa di danza

Matilde Brandi

Matilde Brandi attacca Antonella Elia svelando un retroscena particolare: ecco di cosa si tratta