in

Massimo Boldi dice la sua sul film di Checco Zalone

Massimo Boldi
Massimo Boldi

Massimo Boldi, il re dei cinepanettoni, è andato al cinema a guardare il nuovo film di Checco Zalone, Tolo Tolo.

L’attore lombardo non ha mancato di dire la sua a proposito del film durante l’intervista a Un Giorno da Pecora. Massimo Boldi ha dichiarato:

Ho, diciamo così, una certa esperienza nel settore ma non sono un critico cinematografico, quindi parlo unicamente da fan e ammiratore del collega Checco. Mi aspettavo di ridere tanto, invece ho sorriso, quei sorrisi amari che più che divertire ci interrogano sul mondo che ci circonda, sulle sue debolezze e contraddizioni. Ma da comico non sono deluso, anzi apprezzo che Checco Zalone, re della risata, abbia volutamente rinunciato alla sua comicità debordante per percorrere con il sorriso la strada delle problematiche sociali, in questo caso l’immigrazione.

E ha continuato dicendo:

Mi vengono in mente due paragoni di artisti che hanno usato in passato questa chiave interpretativa, Detenuto in attesa di giustizia con Alberto Sordi e La vita è bella di Benigni.

Verrebbe da dire che, forse, Massimo Boldi si aspettava per Natale un cinepanettone con i controfiocchi, visto che di cinepanettoni il 2019 non ne ha visti neanche l’ombra. Tuttavia il film di Checco Zalone, solo il primo giorno di uscita, aveva battuto i record dei vecchi film di Zalone stesso (come riportato in questo articolo).

Il film è stato al centro delle critiche per i suoi toni politicamente scorretti, ma Checco Zalone ha sempre risposto:

Non sono razzista neanche verso i salentini, che per noi baresi sono i veri terroni. E neppure con i foggiani, anche se molti di loro si sono risentiti per una canzone che ho cantato da Fiorello, La nostalgie de bidet.

Massimo Boldi farà un altro film?

Durante la trasmissione radio è stato chiesto a Massimo Boldi se farà mai un film con un politico. L’attore ha così risposto:

Con quale politico farei un film? Con Di Maio, gli faccio fare Cipollino…

Cosa ne pensi?

0 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

C'è Posta per Te

C’è Posta per Te, Mara Venier ospite della prossima puntata insieme a Can Yaman

Luigi Favoloso

Luigi Mario Favoloso accusato di aver tradito Nina Moric