in

Massimo Giletti invita Pamela Prati, ma ecco cosa diceva qualche mese fa su Pratiful e su Barbara d’Urso

Se negli ultimi mesi siamo stati abituati a vedere di frequente Pamela Prati ospite di diverse trasmissioni, non ci ha stupito di certo rivedere le altre due protagoniste di Pratiful, Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo, nella nuova stagione televisiva.

Entrambe, infatti, sono state ospiti della prima puntata di Live – Non è la d’Urso, il programma condotto da Barbara d’Urso che, più di tutti, aveva trattato il caso Mark Caltagirone e ci aveva regalato momenti indimenticabili.

Ecco allora che la notizia dell’ospitata di Pamelona Nazionale in una sede insolita ci aveva fatto subito strabuzzare gli occhi: come ricorderete, qualche giorno fa Dagospia aveva infatti rivelato come la showgirl sarda sarebbe stata il super ospite della prima puntata di Non è l’Arena, il talk condotto da Massimo Giletti su La7 in partenza domenica 22 settembre.

Fino qui niente di strano, certo, se non fosse che, come fatto notare da diversi utenti paladini della giustizia sul web, qualche mese fa proprio Giletti, durante una puntata del suo programma, aveva avuto da ridire sulla televisione di Barbarella, facendo dei riferimenti velati al caso Prati:

Per me l’informazione è altro. Non voglio polemizzare con chi fa una tv anche di successo, ma sono contro l’esasperazione dialettica del nulla. Una certa morbosità può produrre effetti negativi su chi non ha gli strumenti per filtrare la realtà. Faccio fatica a vedere l’esaltazione del nulla, a creare la morbosità sul nulla e a creare modelli di un certo tipo. Credo che ci sia una riflessione che chi sta dalla nostra parte deve porsi nel momento in cui fa un certo tipo di tv.

E ancora:

Ho grande rispetto perché fa grande televisione in numeri. Altro è porsi la domanda: che tipo di tv faccio? La d’Urso è bravissima a gestire questo tipo di televisione, poi ognuno nella vita fa quello che sente.

Ma non solo, perché, qualche tempo dopo, nel pieno delle indiscrezioni su un possibile trasloco a Mediaset del conduttore, erano circolate voci su un ipotetico veto imposto proprio dalla d’Urso per bloccare la trattativa… Notizia così commentata dal diretto interessato, che aveva nuovamente fatto un riferimento al Pratigate:

Non credo che avrei disturbato i Mark Caltagirone. Faccio un altro tipo di televisione. Però ciascuno ha il suo territorio e pensa di tenerlo tutto per sé. Questa voce vola, si sente, ma non me l’hanno mai spiegato. La d’Urso me lo dirà, se vorrà… Se un numero uno come Piersilvio Berlusconi si fa dettare i temi dalla d’Urso è finita. È come se la Juventus si facesse dettare l’allenatore da Ronaldo, che società è? Sarebbe triste, se lo fosse sarebbe triste.

Alla luce di questi fatti, voi che ne pensate? Vi sembra coerente la scelta di avere Pamela Prati come ospite?

Cosa ne pensi?

-5 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Uomini e Donne, lite furiosa tra Tina Cipollari e Damiano Er Faina: intervengono Maria De Filippi e Gianni Sperti

Giulia De Lellis e Andrea Damante pizzicati insieme ad un evento? – VIDEO