in

Michelle Hunziker fa una critica al governo: ecco le reazioni

Michelle Hunziker

Sta facendo discutere l’ultimo post della showgirl svizzera e imprenditrice, Michelle Hunziker. In questa sua ultima dichiarazione su Instagram, infatti, la Hunziker avrebbe mosso una critica al governo, accusandolo di fare troppo “assistenzialismo” e poche cose concrete affinché le imprese riprendano la propria attività senza ritrovarsi con un cappio al collo.

Nella caption, Michelle Hunziker avrebbe dichiarato che il Paese ha bisogno di stabilità e che le imprese, soprattutto, avrebbero bisogno di liquidità per poter andare avanti in questo momento tragico:

Capita anche a voi di fare delle riflessioni e dei parallelismi con la vostra vita proiettati fuori da voi? A me spessissimo. Più vado avanti e più mi rendo conto di una cosa fondamentale per me e penso per tutti noi: l’importanza della STABILITÀ. Lo vedo anche nella mia vita. Per tanti anni, essendo una persona molto passionale e impulsiva nelle mie decisioni, ho sempre vissuto pensando che la vita fosse come una candela. Non vale la pena comprarne una bellissima per poi lasciarla lì spenta nel salotto con la paura di consumarla. La mia vita l’ho sempre “consumata” e bruciata. Ho combattuto per la mia indipendenza e per la mia libertà individuale, mettendo sempre tante pedine sulla mia “scacchiera”. Ho rischiato anche molto, ma mi ha portato dove sono oggi! Spesso questo ovviamente mi ha anche portato ad “inciampare” ma faceva parte del gioco “casco e mi rialzo più forte”. Ora mi rendo conto però che siamo in periodo storico, in cui più che mai abbiamo bisogno tutti di stabilità. Stabilità famigliare, cosa importantissima per sopravvivere a questo momento difficile, stabilità nel lavoro (quella che manca a tante categorie), stabilità politica ed economica (inesistente nel nostro paese).

E qui sarebbe arrivata la critica, neppure troppo velata, all’attuale situazione politica in Italia e a quello che il governo non starebbe facendo:

Mi preoccupa molto l’attuale situazione al governo. Trasmettono l’instabilità più totale e creano ancora più incertezze in tutti noi, invece di unirsi nel pieno di una pandemia mondiale rendendosi conto che ora serve UNITÀ per creare opportunità e lavoro. Non abbiamo bisogno di “assistenzialismo” bensì di essere messi nelle condizioni di poter sperare in un futuro di rinascita e di crescita economica. Per fare questo, converrebbe dare a tutti la possibilità di continuare le proprie attività senza un “cappio” al collo. Serve liquidità a sostegno delle aziende e dei liberi professionisti oltre ad investimenti per creare valore in futuro ma sopratutto non perderlo oggi perché significherebbe perderlo in maniera permanente. Cosa ne pensate voi? ❤️

Se da una parte il post di Michelle Hunziker ha trovato diversi consensi, dall’altra invece sarebbero arrivate critiche. Alcuni, infatti, l’accuserebbero del fatto che essendo una “privilegiata” sarebbe facile per lei parlare così, come leggiamo:

Non è questione di assistenzialismo, troppo facile a pancia piena giudicare tutti. Il lavoro per tutti non c’è, non dico di dare soldi a destra e a manca, ma neanche abbandonare a se stesse le persone

E ancora:

Vaglielo a dire a chi ha bisogno che non ha bisogno di assistenzialismo

Michelle ha successivamente replicato con alcune Stories ironizzando sul fatto che alcuni siti avrebbero riportato il fatto che sarebbe stata “massacrata” dai commenti negativi, quando in realtà di questi ce ne sarebbero ben pochi.

Cosa ne pensi?

-6 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Giuliano Condorelli lascia Rosalinda Cannavò per telefono

Grande Fratello Vip 5, Rosalinda Cannavò: il ragazzo Giuliano le avrebbe chiesto una pausa. Lei va in crisi

alvin

Isola dei Famosi 2021, è ufficiale: Alvin non sarà l’inviato