in

Nadia Toffa, il saluto di amici e colleghi

Nadia Toffa, la sorridente e battagliera conduttrice de Le Iene, non è riuscita a vincere la sua battaglia contro il tumore che l’aveva colpita a dicembre 2017 e si è spenta questa mattina. A dare il triste annuncio la redazione del suo programma, che, con un post su Facebook, ha così informato i fan:

Ed ecco le Iene che piangono la loro dolce guerriera, inermi davanti a tutto il dolore e alla consapevolezza che solo il tuo sorriso, Nadia, potrebbe consolarci, solo la tua energia e la tua forza potrebbero farci tornare a essere quelli di sempre. 
Niente per noi sarà più come prima.

La notizia, immediatamente diventata virale, è stata commentata da numerosi personaggi del mondo dello spettacolo, amici e colleghi di Nadia, che hanno deciso di dedicarle un pensiero. Come Maria De Filippi, che, attraverso le pagine ufficiali dei suoi programmi ha speso dolci parole per la collega:

Ciao Nadia
Ti vedevo in televisione e sempre pensavo: “Che forza che è quella ragazza…”. Poi una sera ti ho conosciuto e quello che pensavo è diventato realtà.
Mi ricordo quando mi hanno detto che ti eri sentita male, mi ricordo che era un pomeriggio, stavo registrando, ti pensavo e mi sentivo tanto vicina a te.
Ti ho visto combattere, soffrire tanto, ma mai smettere di crederci e di sorridere. Con la tua forza, con il tuo sorriso, con il tuo rendere normale ogni cura invasiva che facevi come si trattasse di prendere una tachipirina, hai aiutato tante persone sicuramente che stanno ancora lottando, ma certamente mi hai insegnato quanto spesso sono scema a pensare che faccio cose importanti. Tu sei qualcosa di importante per me e per tutti quelli che ti hanno conosciuto. 
Maria De Filippi

Anche Silvia Toffanin, tramite la pagina del suo Verissimo, si è presa un momento per ricordare Nadia:

Buon viaggio Nadia. Conservo il tuo abbraccio per sempre nel mio cuore. Ci mancherai ♥️ Silvia e tutti noi di #Verissimo

E Barbara d’Urso:

Mi incazzavo sempre quando quegli stupidi cretini ti attaccavano ma tu mi dicevi: “Dai amica facciamoci una risata insieme”(anche se so che ci stavi male). E poi quando venivi nel mio camerino ridendo, sempre ridendo, con quel cappello a falde larghe che dovevano nascondere anche se non te ne fregava niente di nascondere. E poi mille altre cose. Oggi sono triste. Ti saluto come mi salutavi tu: Ciao TesorA. Con la A maiuscola. E con la poesia che mi hai mandato qualche mese fa. “Sei bella.
E non per quel filo di trucco.
Sei bella per quanta vita ti è passata addosso,
per i sogni che hai dentro 
e che non conosco.
Bella per tutte le volte che toccava a te,
ma avanti il prossimo.
Per le parole spese invano
e per quelle cercate lontano.
Per ogni lacrima scesa
e per quelle nascoste di notte
al chiaro di luna complice.
Per il sorriso che provi,
le attenzioni che non trovi,
per le emozioni che senti
e la speranza che inventi.
Sei bella semplicemente, 
come un fiore raccolto in fretta,
come un dono inaspettato,
come uno sguardo rubato
o un abbraccio sentito.
Sei bella
e non importa che il mondo sappia,
sei bella davvero,
ma solo per chi ti sa guardare.” Alda Merini

Così come molti colleghi de Le Iene, come Matteo Viviani:

Ciao piccola mia… continueremo tutti ad amarti ed ammirarti. ❤️

Ilary Blasi:

Tanti ricordi tante serate e tante risate …..così voglio ricordarti cara Nadia 🙏❤️ti abbraccio forte come in questa foto.

Giulio Golia:

mi dicevi sempre che ero il tuo “orso buono”,quante litigate ci siamo fatti ma finivano sempre con un abbraccio ,come una vera famiglia.Eri uno scricciolo cazzuto ma ,allo stesso tempo ,affettuosa e dolce ,sempre pronta ad affrontare una nuova sfida.Mi mancherai tanto ,nulla sarà uguale ti porterò sempre nel mio cuore.
Il tuo orso buono

Filippo Roma:

Troppo breve e’ stato il cammino con te, ma bello e indimenticabile….ciao Nadiuccia❤️…..

Andrea Agresti:

Ciao bella bambina❤️ ci mancherà il tuo splendido sorriso.

Luigi Pelazza:

Ciao Nadia.

View this post on Instagram

Ciao Nadia.

A post shared by Luigi Pelazza (@luigi.pelazza) on

Giovanna Nina Palmieri:

Eri (e sei!) forza e luce… È stato un onore. Ciao Toffa, mancherai tanto. 💔💔💔

Mary Sarnataro:

Viva sempre e viva per sempre! Ti ho vista non arrenderti mai in tantissime situazioni… e anche di fronte a questa sconfitta per me rimani la vincitrice assoluta perché non hai mollato un secondo! ❤️❤️❤️

Stefano Corti:

Chi ti conosceva non scorderà mai la tua risata.
Forte, contagiosa, dirompente.
Ti rappresentava alla perfezione. 
Non si può ridere di tutto e di tutti, ma ci si può provare. Lo ha detto Nietzsche. Tu lo hai fatto nel momento peggiore, ti ho ammirato. 
Questo è il primo pensiero quando mi parlano di te. 
Ciao Nadia.

Alessandro Onnis:

Ciao Nadia! Grazie ❤️

View this post on Instagram

Ciao Nadia! Grazie ❤

A post shared by Alessandro Onnis (@onnistagram) on

Ma anche l’ex iena Pablo Trincia:

Ciao Nadia ❤️ Fai buon viaggio, Gnara

Fedez:

Ciao Nadia ❤️ Non mi sembra vero.

Simona Ventura:

Cara Nadia sono qui seduta senza trovare le parole. No, stavolta non riesco a vedere nulla di consolante in tutto questo, se non il coraggio che hai dimostrato e che mi ha insegnato, ancora di più, i veri valori della vita. Non hai mai mollato, come una vera leonessa, anche quando ti eri resa conto che quella maledetta malattia aveva vinto. Sono andata a rivedere nostri messaggi e, a dimostrazione di quanto sei sempre stata eccezionalmente speciale, non mancavi mai gli auguri alle feste, un commento carino. Tra gli altri mi avevi inviato una canzone scritta e cantata da te: ‘Diamante briciola’. Dice:
“stringila forte
non farla andare via
anche se non sarà mia
è diamante Briciola” 
Sono persa. Stammi vicino. Ti voglio bene! 

Nicola Savino:

Come potrò dimenticare il coraggio,l’allegria,la tua faccia sempre vicinissima? Buon viaggio guerriera❤️

Luca Bizzarri:

Era il tuo primo programma da sola. Ed eri tesa. E quella tensione, quell’emozione scoperta, sarà il mio ricordo di te.

Luciana Litizzetto:

Sei stata luce, vita e forza. Grazie.

Cosa ne pensi?

55 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Flavio Briatore scende ufficialmente in politica: nasce il Movimento del Fare

Dopo Lorenzo Fragola anche Nilufar Addati contro Matteo Salvini: “che schifo”