in

Ecco perché Paolo Brosio si è convertito: “durante un’orgia ho sentito una voce…”

Live Non è la d'Urso Paolo Brosio
Live Non è la d'Urso: Paolo Brosio

Paolo Brosio lo ritroviamo spesso nelle vesti di opinionista all’interno di programmi televisivi come Live – Non è la d’Urso, soprattutto nell’ultimo periodo durante l’emergenza sanitaria. Nello show condotto da Barbara d’Urso, il giornalista ha espresso le sue opinioni riguardo le chiusure delle Chiese, opinioni molto criticate dagli altri ospiti in studio e dai telespettatori.

Adesso, grazie ad un’intervista rilasciata a Libero, si è scoperto il motivo per cui Brosio avrebbe deciso di abbracciare completamente la fede e cambiare quindi il suo stile di vita. Tutto sarebbe nato durante un’orgia

Arrivavo da grandi sofferenze, la perdita di mio padre, l’incendio del Twiga, la separazione dalla mia seconda moglie. Poi una nottata matta. Ero a Torino dove facevo le dirette della Juve, lavoravo a Mattino 5 e a Pomeriggio 5. Siamo tutti a casa mia. Sento una voce che dice Paolo, devi smettere. Erano le tre e mi sono messo a recitare l’Ave Maria. Ho cacciato tutti di casa

Non è finita qui, perché Brosio ha anche parlato della sua vita sessuale

Non sono un robot. Ma non è che non pratico dal 2008, sono un peccatore e ogni volta affronto la questione con il mio confessore; se dovessi andare in Cielo vorrei presentarmi pentito. Non sono un santo. Ci si può anche amare solo spiritualmente, perché strapazzare sempre il povero corpo

Fonte: fanpage.it

Cosa ne pensi?

-8 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pamela Prati

Domenica In si prepara ad accogliere un’ospite particolare: ecco di chi si tratta

Europe Shine a LIght Diodato

Europe Shine a Light su Rai1: tutte le informazioni