in

Il rabbino complottista: “il vaccino anti Covid rende le persone gay, ne ho le prove”

Daniel Asor
Daniel Asor

“Il vaccino anti Covid vi renderà gay, ed io ne ho le prove”.

Questa è la frase sconcertante pronunciata, anzi, detonata dal rabbino ultraortodosso Daniel Asor, sostenitore di teorie complottiste, nell’ambito di un suo fervido ed invasato sermone ai fedeli che invita ad astenersi dal vaccino anti Covid-19, la cui inoculazione negli esseri umani rientrerebbe nei piani superiori di un governo menzognero e infido il cui fine sarebbe quello di convertire in omosessuale ogni essere vivente del pianeta Terra.

“Qualsiasi vaccino prodotto usando un substrato embrionale, e ne abbiamo le prove, provoca tendenze – anche sessuali – opposte a quelle verso le quali la natura ci ha indirizzato.”, tuona il rabbino.

Parole a dir poco kafkiane, oniriche e folli quelle del rabbino, apertamente omofobo e no-vax, che sono state riportate dal sito israeliano Israel Yahom e successivamente anche nel tabloid inglese The Independent.

Profonda indignazione è scoppiata nel web, ma c’è stato anche chi ha cercato di prendere le parole del rabbino per quello che valgono, buttandola sull’ironia, data la grottezza del contesto; è il caso dell’associazione LGBT+ Havruta che ha risposto: “Ci stiamo preparando per accogliere i nostri imminenti nuovi membri.”

Cosa ne pensi?

-15 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Francesco Monte

Francesco Monte commenta la diretta di Zayn facendo una richiesta particolare e finisce in tendenza su Twitter

Festival di Sanremo 2021: Amadeus presenta il famoso calciatore

Il Festival di Sanremo 2021 si farà: la Rai conferma le date