in

Rai 2 sospende il reboot di Streghe dopo i bassi ascolti

streghe reboot

Si chiama sempre Streghe (Charmed) ma non è più il telefilm che ha appassionato milioni di spettatori per ben otto stagioni.

Il reboot dello show vede protagoniste tre nuove sorelle, Mel, Macy e Meggie, che scoprono di avere potere magici con cui dovranno lottare contro le forze del male: nuovi poteri, nuovi personaggi e soprattutto nuove storie da raccontare.

Il tutto però non ha convinto i telespettatori, che hanno immediatamente fatto il paragone con il vecchio telefilm ed hanno bocciato il reboot, definendolo troppo arrangiato, superficiale e spudoratamente destinato ad un pubblico teen senza pretese.

Anche le attrici del telefilm originale, Holly Marie Combs (Piper), Shannen Doherty (Prue), Alyssa Milano (Phoebe) e Rose McGowan (Paige) avevano espresso i loro dubbi a riguardo, ma nonostante questo The CW, che deteneva i diritti, ha deciso comunque di lanciare il reboot.

In Italia è stata Rai 2 a trasmettere i primi tre episodi, Domenica 7 Luglio, ma i dati auditel hanno confermato il pessimo riscontro: 688mila telespettatori e il 4,2% di share. Basti pensare che la prima stagione originale era riuscita ad interessare circa 4 milioni di spettatori, mentre l’ultima, l’ottava, almeno 2 milioni.

Per questo motivo la Rai avrebbe deciso di sospendere il reboot e di rinviarlo al 2 Settembre, quando torneranno in onda gli episodi (ogni giorno due puntate). I fan delle sorelle Halliwell però possono festeggiare perché, sempre nel mese di Settembre, il reboot lascerà posto al telefilm originale, che verrà riproposto in versione rimasterizzata.

Cosa ne pensi?

-4 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

rovazzi kokeshi polemica

Fabio Rovazzi furioso: “bullismo sulla mia ragazza”, ecco cosa è successo – VIDEO

Deianira Marzano risponde agli attacchi di Mara Fasone