in

Selvaggia Lucarelli parla dell’ombretto glitterato di Giorgia Meloni, ma sul web scoppia la polemica

Giorgia Meloni
Giorgia Meloni

Selvaggia Lucarelli è nota per esprimere sempre con arguzia e pungente ironia le sue posizioni, senza fare sconti a nessuno.

Ieri, la giornalista de Il Fatto Quotidiano ha riproposto un post di Giorgia Meloni che sfoggiava un ombretto glitterato, commentando con un tono sardonico la scelta del make-up della leader di Fratelli d’Italia:

Una parte del web, però, non ha apprezzato le parole di Selvaggia Lucarelli e c’è chi ha addirittura parlato di bodyshaming, come si legge dai seguenti Tweet:

Non sono mancate critiche alla giornalista anche da parte di alcuni esponenti politici come Daniela Santanchè e Guido Crosetto che si sono scagliati contro Selvaggia Lucarelli la quale, dal canto suo, si difende così:

“Ai fratelli d’Italia non frega nulla dei migranti, dei gay che non devono adottare, di elettori e pezzi della classe dirigente nostalgici del fascismo, dei fratellini d’Italia in galera per ‘ndrangheta. Loro sono sensibili al GLITTER. No. Loro si offendono se dici che la loro leader donna-mamma-cristiana è pure glitterata. Un’offesa indicibile. Una ferita insanabile. Un dolore inconsolabile, per la povera Giorgia, che da ieri, per il mio tweet sul suo ombretto glitterato che sfoggiava ieri in tv (“La Meloni ha rispolverato la trousse Deborah dell’85”) non chiude occhio. Forse anche perché non è ancora riuscita a struccarsi, tanta è la sofferenza che l’affligge. Dire che il suo trucco in tv era anni ’80, che frase terribile. “Bodyshaming”, “Cyberbullismo!”, “E la solidarietà femminile?”, tuonano i suoi. Ed è bizzarro per due motivi: primo perché non si capisce bene quale sia il concetto offensivo. Crosetto, quello che a una giornalista de la Stampa disse in un fuori onda: “L’argomento che devo usare con te lo sai qual è… È che a te non ti spoglierebbe nessuno”. Il femminista. Lui e le sorelline d’Italia, altrettanto indignate e femministe, quelle che meriterebbero di venire catapultate nel ventennio fascista e provare l’ebrezza di non contare nulla, di dover fare le mamme, le donne, le cristiane e la calza. “

Cosa ne pensi?

-1 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pomeriggio 5, Barbara d’Urso spiega perché non è andato in onda il suo Grande Fratello, ma rivela che…

#FreeBritney

Ecco perché si sta parlando molto di Britney Spears in questi giorni: cos’è il #FreeBritney?