in

Soleil Sorge smentisce tutta la versione di Iconize a Pomeriggio Cinque. Barbara d’Urso: “sono basita”

Ieri, a Live – Non è la d’Urso, Iconize si è presentato in trasmissione dopo aver chiesto alla produzione e a Barbara d’Urso di poter chiedere scusa ai telespettatori, per via della finta aggressione omofoba.

Il ragazzo ha infatti raccontato di essere uscito in quel periodo da una brutta relazione, che lo aveva portato a compiere anche gesti forti. I lividi quindi sarebbero stati frutto di una serata in cui Iconize si sarebbe sbattuto la porta sul viso, magari dopo aver assunto dei tranquillanti. Lui stesso avrebbe poi deciso di mostrarsi in pubblico, evitando di raccontare la storia della relazione e utilizzando invece la faccenda per sensibilizzare le persone sul tema dell’omofobia.

Le scuse non hanno convinto gli utenti sui social, e non avrebbero convinto molto neanche la padrona di casa che ha fatto notare alcune incongruenze nel racconto. Anche Elettra Lamborghini, (ex?) amica di Iconize ha pubblicato una Stories scrivendoci sopra “mah”: eppure l’influencer, in puntata, aveva detto di essere ancora in buoni rapporti con lei.

Nella puntata odierna di Pomeriggio Cinque, Soleil Sorge, colei che ha confermato che l’aggressione fosse finta, è tornata in studio per smentire quanto detto da Iconize a Live.

È venuto mentendo. Lui vuole passare per vittima. Gli altri sono vittime delle sue cattiverie. Purtroppo la realtà è altra. In realtà, raccontando la sua relazione, ha messo insieme due storie diverse, una finita a Settembre, l’altra circa 2 anni fa. Uno di loro mi ha scritto un messaggio ieri sera, e lui non aveva mai raccontato alla sua famiglia di essere omosessuale. Marco in tutti i modi ha cercato di forzarlo. Ha fatto cose riprovevoli. È una persona cattiva, pronta a infangare gli altri pur di pulirsi le mani.

Non è una vittima. Mi vergogno di essere stata sua amica.

Ci sono testimoni. Lui ha messo le mani addosso a questo ragazzo. Lui ha finto un attacco epilettico. Ha finto di tutto! Lui l’autolesionismo non l’ha fatto perché stava soffrendo (non dubito che sia stato male nella vita, per carità). Lui si è fatto quelle cose in un altro modo. Si è dato un colpo in faccia, non l’ha fatto perché era distrutto, era felicissimo, tranquillissimo, magari avrà anche bevuto, ma non era distrutto. Lui quella sera era a casa mia, felicissimo. Lui dopo essere stato da me, è tornato a casa sua, e io il giorno dopo mi sono ritrovato con questo video sui social. Lo ha fatto per puro interesse, come fa sempre, con qualunque persona, qualunque argomento. Si è dato una bottiglia di alluminio in faccia, questo è.

La denuncia che io sappia non è mai stata fatta, spero non sia stata fatta, perché sarebbe una falsa denuncia. Ma anche adesso ha diffamato uno dei suoi ex, dicendo che lo picchiava, che lo abusava, cosa che invece ha fatto lui a questo ragazzo.

Ha bisogno di scusarsi e di farsi aiutare.

Barbara d’Urso ha così commentato

Io sono davvero basita, perché come ho già detto lui si è messo in contatto con noi. Ma non doveva chiedere scusa a me, io ho le spalle grosse, doveva chiedere scusa a tutti. È assurdo che venga a chiedere perdono inventando un’altra cosa.

Cosa ne pensi?

-3 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fedez

Fedez, chiamato dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, fa un appello importante

Elisabetta Gregoraci e i colpetti al cuore. Ecco a chi sono rivolti

Grande Fratello Vip, ecco perché Elisabetta Gregoraci si dava dei colpetti al cuore