in

Non è l’Arena, Alberto Tarallo choc: “Adua Del Vesco fece cacciare Massimiliano Morra perché…”

Alberto Tarallo rivela una verità choc su Adua e Massimiliano
Alberto Tarallo rivela una verità choc su Adua e Massimiliano

L’ex produttore della Ares film, ospite da Massimi Giletti a Non è l’Arena, replica punto su punto, rintuzzando gli attacchi di Adua Del Vesco e Massimiliano Morra.

In una lunga intervista, Alberto Tarallo nega la veridicità della storia tra Adua Del Vesco e Massimiliano Morra, ammettendo essere stata una montatura architettata dallo stesso produttore, Enrico Lucherini (l’addetto stampa della Ares che conferma tale versione a Live – Non è la D’Urso) e Sandro Mayer (direttore del settimanale Di Più).

Su Adua dichiara: “Ci aveva detto di aver lasciato un fidanzato a Messina, che era molto manesco e voleva farla diventare testimone di Geova. Poi ha raccontato altre versioni.” E ancora: “Io credo che sia manipolata ma lei si è prestata bene, forse è nella sua natura. Parla di un amore di due anni con Morra, io cado dalle nuvole, perché è stata lei a costringere Teo a mandare via Massimiliano dalla gabbia d’oro. Le ragioni lasciamole stare, finiremmo nel pettegolezzo. Massimiliano Morra è stato cacciato da Teo per qualcosa che non voglio dire. Teo ha dato molto ascolto ad Adua, bisogna capire se ha detto la verità o una bugia. Adua lo accusava di certe cose gravi”.

Cosa ne pensi?

-4 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

eliana michelazzo

Relazione tra Pierpaolo Pretelli e Manila Gorio? Interviene Eliana Michelazzo che sbotta sui social

Tommaso Zorzi

Tommaso Zorzi sbotta: “voglio parlare con i legali” e subito dopo minaccia di abbandonare la casa