in

Taylor Swift ha sofferto di disturbi alimentari, la rivelazione choc nel documentario Netflix: ecco cosa ha detto

Uscirà il 31 gennaio il documentario sulla carriera della pop star statunitense Taylor Swift. Il progetto, prodotto e distribuito da Netflix è ormai attesissimo da tutti i fan dell’artista che non vedono l’ora di scoprire il backstage della vita privata di Miss Americana. Quest’ultimo è proprio il titolo del documentario, tratto dall’omonimo brano presente sulla tracklist dell’ultimo album della Swift: Lover.

All’interno del documentario la bellissima trentenne, originaria della Pennsylvania, ha parlato per la prima volta di un argomento estremamente intimo e delicato: i disturbi alimentari.

Il lungometraggio, presentato in anteprima al Sundance Film Festival, in Utah, ha raccolto delle parole davvero importanti riguardo la vita privata della splendida Taylor Swift. Ecco quanto ella stessa ha dichiarato:

Se sei abbastanza magra, allora non hai il sedere che tutti desiderano, ma se hai abbastanza peso per avere un bel sedere, allora il tuo stomaco non è abbastanza piatto.

Corriere Della sera

E ancora:

Ho visto una foto in cui sembrava che avessi troppa pancia, o qualcuno ha detto che sembravo incinta e questo mi ha fatto scattare qualcosa: mi ha spinta ad affamarmi, a smettere di mangiare

Corriere Della Sera

La cantante si è sempre contraddistinta per la sua schiettezza e per lo splendido rapporto con i suoi fan. Nel corso degli anni, infatti, ha sempre esposto le sue idee politiche e sociali e non ha mai fatto segreto della sua vita privata. Purtroppo, proprio per quest’ultima è sempre stata presa d’assalto dai classici “haters” a causa delle sue numerose frequentazioni. Ammettiamolo, è una splendida ragazza libera e indipendente che può uscire con chi, quando e come vuole.

Proprio nell’ultimo album, “Lover”, l’artista ha raccolto alcune delle pagine più intime dei suoi diari adolescenziali, permettendo a chiunque di scoprire parti di sé ancora sconosciuti al resto del mondo.

Pertanto, la dichiarazione su “Miss Americana” ha stupito davvero tutti; come pensare che una ragazza bella e in gamba come lei possa aver vissuto tutto ciò?

Durante gli anni però i cambiamenti fisici della giovane artista non erano passati inosservati. Dall’essere una taglia 34, visibilmente magra e sciupata, Taylor Swift è diventata una meravigliosa taglia 42, fiera delle sue forme tutte naturali

Pensavo di dovermi sentire come se stessi per svenire alla fine di ogni concerto

La Swift racconta inoltre di essere uscita dall’inferno dei disturbi alimentari quando la madre Andrea (donna presentissima nella vita e nella carriera della cantante sin dagli inizi) si è ammalata di tumore.

Ti importa davvero se oggi non piaci al web quando tua madre sta male per la chemio?

Cosa ne pensi?

7 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Martina Nasoni

Martina Nasoni aggredita insieme alla madre: ecco cosa è successo

Luigi Favoloso

Live Non è la D’Urso, Luigi Favoloso smentisce Nina Moric