in

The Masked Singer, Milly Carlucci parla del suo nuovo programma

Come vi avevamo anticipato qualche tempo fa, Milly Carlucci porterà presto in Italia un nuovo programma, The Masked Singer: lo show, nato in Corea del Sud e totalmente inedito nel nostro Paese, prevede che una serie di personaggi noti del mondo dello spettacolo si esibiscano completamente mascherati, per celare la loro identità agli altri concorrenti, al pubblico e alla giuria.

Intervistata da TvBlog, la conduttrice, in questi giorni al centro di alcune polemiche per la storia tra Veera Kinnunen e Dani Osvaldo nata durante l’ultima edizione di Ballando con le Stelle (qui per recuperare tutto), ha voluto fornirci qualche dettaglio sulla novità, che vedremo nella prossima stagione televisiva:

Ci stiamo lavorando con il gruppo di Ballando con le stelle, a breve parto per Los Angeles per vederlo da vicino. Tutto è nato quando ho visto la prima puntata del programma andata in onda su Fox negli Stati Uniti; mi sono agitata, ho detto ‘Guarda che roba!’. Poi ho seguito le altre puntate ed ho notato una crescita esponenziale. Ora sta andando in onda in Germania, su una piccolissima emittente che normalmente fa il 3-4% di share, il programma è salito al 14% e nel target commerciale è arrivato al 37%. Un botto. A settembre partirà in Francia, Inghilterra, Messico ed Australia.

Se ricorderà un po’ Tale e Quale Show? No, non c’entra niente: è un prodotto nuovo. La traduzione del titolo è Il cantante mascherato, quindi di sicuro voi giornalisti non potrete chiedermi chi sono i concorrenti.

Milly ha poi parlato anche della prossima edizione di Ballando, la quindicesima, che potrebbe vedere tra i concorrenti Elisa Isoardi:

Beh, ce lo siamo detto a Ballando quando è venuta ospite come ballerina per una notte. Avevamo parlato di questa possibilità. Successivamente ci siamo incontrate ancora e le ho detto ‘Guarda che io facevo sul serio’. Lei ha risposto: “Anche io, ma non ne sono capace”. Vediamo. Per dire che la cosa succederà bisognerà che lei ne sia convinta. Soprattutto per lei che ha un programma quotidiano da condurre come La Prova del cuoco, Ballando è un impegno serio.

Mi piacerebbe avere ospite Richard Gere, ma è un sogno impossibile. Lui balla proprio bene, ama farlo… ma noi non abbiamo le finanze per portare Richard Gere a Ballando. Però, in questi anni ci ho provato, con lui e con altri attori americani. Ma non sono alla nostra portata, purtroppo.

Infine, Milly ha voluto spendere anche due parole sulla collega Antonella Clerici, esclusa dai palinsesti Rai (anche se, pare, condurrà Miss Italia, che potrebbe tornare in Rai per i suoi 80 anni):

I momenti di crisi ci sono in tutte le carriere. Non esistono carriere senza alti e bassi, fa parte del mondo dello spettacolo. L’importante è che quando metti la parola fine alla carriera, ti volti e ti accorgi che hai seminato un numero ragionevole di cose fatte bene.

Cosa ne pensi?

10 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ex tronista va in un ristorante con la figlia ma viene cacciata

Guarda “Fanfare”, il nuovo video di Elettra Lamborghini e Gue Pequeno