in

Tiziano Ferro attacca: “scherzare sulla sessualità è un atto di bullismo”, Fedez risponde e propone un’iniziativa

tiziano ferro
tiziano ferro

Durante la conferenza stampa di presentazione del suo nuovo album “Accetto miracoli” a Milano, il cantante Tiziano Ferro ha fatto una dichiarazione con un chiaro riferimento ad una vecchia canzone di Fedez. Ferro ha così dichiarato:

Mi si tira in ballo e io sono ironico, finché si scherza va bene, mi spiace solo quando queste cose sono legate al sentimento e alla sessualità, perché anche una battuta può mettere un adolescente a disagio, e che un idolo dei ragazzini mi prenda in giro su questo è un atto di bullismo molto forte, non solo verso di me.

È probabile che il cantante di Latina stesse parlando della canzone “Tutto il contrario“, del 2011, il cui testo recita:

Mi interessa che Tiziano Ferro abbia fatto outing, ora so che ha mangiato più wurstel che crauti. Si era presentato in modo strano con Cristicchi “Ciao sono Tiziano non è che me lo ficchi?”

Tiziano Ferro ha tirato in ballo questa cosa perché tutto il suo album fa riferimento alle offese ricevute e oggi, durante la conferenza stampa, ha sottolineato che il bullismo non è finito a 13 anni e che proviene anche da chi scrive canzoni.

Fedez ha prontamente replicato alle affermazioni di Tiziano Ferro con una serie di Instagram Stories, nelle quali ha affermato:

[…] Mi stupisce un pochino il tempismo di queste dichiarazioni, nel senso che io questo testo e questa canzone l’ho scritta che avevo 19/20 anni e quando l’ho scritta non avevo una casa discografica, non avevo un pubblico, mettevo le mie canzoni online. Poi è diventata una delle canzoni che in qualche modo mi ha lanciato ed è diventata la prima canzone famosa in termini underground e non mainstream.
Ovviamente mi fa un po’ strano dover rendere conto di una cosa che ho scritto 10 anni fa, perché ero una persona completamente diversa e ci si esprime anche in termini e in toni diversi […] Nella canzone io dico “mi interessa che Tiziano Ferro abbia fatto outing” proprio per dire che le preferenze sessuali, la sessualità di un artista è accessoria al giudizio che do all’artista, poi ovviamente l’ho condita con la scrittura che un diciannovenne ha. Penso sinceramente di aver dimostrato negli anni che io e l’omofobia viaggiamo in parallelo e non ci incontreremo mai […] Detto questo non ho mai pensato che quella canzone potesse aver offeso Tiziano perché poi negli anni l’ho portato live e ho avuto anche modo di conoscerlo e non mi è mai stato riferito questo, probabilmente perché non era a conoscenza della canzone. Ora che lo so mi sento di dire che non era quella l’intenzione e mi spiace se probabilmente poteva prestarsi a questa interpretazione […] Sono sicuro che sul tema omofobia e bullismo sia io che Tiziano possiamo trovarci d’accordo e fare tante cose belle insieme […] Quindi cerchiamo di rendere costruttiva questa cosa piuttosto che litigare tramite interviste.

Cosa ne pensi?

12 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tensioni tra Fedez e la Dark Polo Gang? L’indiscrezione

Francesco Renga

Fan sale sul palco e prova ad abbracciare Francesco Renga, interviene il bodyguard – VIDEO