in

Tommaso Paradiso svela il retroscena sullo scioglimento dei TheGiornalisti

I TheGiornalisti, detti TheJournalist, non esistono più. Ad annunciarlo, come ricorderete, era stato il frontman Tommaso Paradiso che, tramite il suo profilo Instagram, aveva comunicato la fine del progetto e la decisione dei membri di prendere strade separate.

View this post on Instagram

E I THEJOURNALIST MUTISSIMI

A post shared by Trash Italiano (@trash_italiano) on

Intervistato da Deejay Chiama Italia, Tommaso qualche giorno fa aveva parlato della situazione e si era così espresso:

È stato un anno difficilissimo che ha portato strascichi che si sono sempre più amplificati fino a che la rottura è stata qualcosa di fisiologico e normale. Se fosse andata avanti sarebbe stato ancora peggio. Non lo potevamo fare prima del Circo Massimo, perché volevamo chiudere in bellezza. Marco Primavera disse pacificamente uno o due anni fa: ‘Tommaso questa da anni non è più una band’. Mi ha fatto riflettere. Mi disse: ‘Se le cose devono stare così, è meglio che ti chiami con il tuo nome e il tuo cognome’. Ho preso la palla al balzo.

Se non avessi detto nulla, Tommaso Paradiso sarebbe diventato un side-project dei ‘TheGiornalisti’. Invece, per me quella band non esiste più. L’ho detto sui social perché è un veicolo di informazione molto rapido e diretto. Scrivo io e non viene filtrato da una testata o da un giornalista. Poi non ho più replicato perché avrei alimentato delle stupide e volgari polemiche. Una volta uscita la canzone, siamo andati oltre.

La notizia della dissoluzione della band non era stata presa per niente bene dai numerosi fan, che, disperati, non riescono a concepire come il concertone al Circo Massimo sia stato l’ultimo. Ecco allora che il cantante, oggi, è tornato sull’argomento e, ai microfoni di RTL 102.5, ha voluto aggiungere quanto segue:

Il nostro rapporto nonostante si sia incrinato nell’ultimo periodo, ritornava ad essere magico sul palco. Non volevamo che per la gente questo concerto fosse un funerale, o comunque qualcosa di brutto. Allora ci siamo messi lì e nell’instante in cui siamo saliti su quel palco tutto è sparito ed è ritornata la vecchia band. La cosa che di tutta questa storia mi dispiace di più è che probabilmente non eravamo più una band in senso di fatto però quando suonavamo dal vivo eravamo i 3 amici di sempre.

Voi come l’avete presa?

Cosa ne pensi?

9 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lucas Peracchi, dopo le accuse di violenza parla l’ex moglie

Giulia Salemi intervistata da Caterina Balivo parla di Francesco Monte