in

Tommaso Zorzi contro Riccardo Dose: volano parole pesanti – ecco cosa è successo

Tommaso Zorzi e Riccardo Dose
Tommaso Zorzi e Riccardo Dose

Tommaso Zorzi e Riccardo Dose in queste ore stanno dando spettacolo a colpi di storie su Instagram.

Andiamo con ordine. Tommaso ha pubblicato un video su Instagram dove sostiene che colui che fa commentare una parola lettera per lettera sotto le foto è un po’ “sfigato”. Le sue parole esatte sono:

Comunque, avere seimila commenti, perché chiedi alla gente di commentare sotto le tue foto una parola lettera per lettera, è come se io mi facessi una s..a e mi sussurrassi all’orecchio: “E’ stato bellissimo”

Riccardo Dose, sentendosi chiamato in causa, risponde sempre su Instagram:

Comunque farsi commentare le proprie foto come caxxo si vuole è meno immorale che tatuarsi i propri piedi scrivendo Genitore 1 Genitore 2. Tralasciando il fatto che questo Genitore 1 Genitore 2 si basa sullo stesso livello di originalità ecomicità di striscia la notizia, mi spieghi che fastidio ti dà se una persona si fa commentare come vuole le proprie foto come vuole. Addirittura hai pubblicato questi video come post. Spiegami che fastidio ti dà. Se voglio mi faccio commentare le mie foto scrivendo anche Porco…

Tommaso Zorzi controreplica:

1) posto quello che voglio, quando voglio e come voglio. 2) non ho capito che problema hai con Striscia la notizia, salutiamo Antonio Ricci che ci segue sempre. 3) non ho mai parlato di immoralità, ho semplicemente detto che è un po’ da sfigati. 4) Non ho mai fatto il tuo nome mai, perché non ti penso e se ti sei sentito tirato in causa sono caxxi tuoi. 5) Genitore 1 Genitore 2 è un tatuaggio incredibile.

Riccardo pubblica un breve video di YouTube intitolato “Tommaso Zorzi attacca Riccardo Dose per avergli copiato tutti i video” sbugiardando il punto numero quattro di Tommaso, quello in cui Zorzi sosteneva di non aver mai fatto il suo nome (“MAI, MAI, MAI”). Poi aggiunge:

Tornando un attimo seri. Punto numero 1: come tu ti senti giustamente libero di postare quello che vuoi, io mi sento libero di far commentare le mie foto come mi pare. Punto numero 2: Striscia la notizia è un programma anacronistico e antiquato. Utilizza ancora le risate di sottofondo. Non è obbligatorio leccare il culo ad Antonio Ricci. Punto numero 3: come tu hai criticato un mio comportamento, io ho criticato un tuo comportamento. Punto numero 4: mi sono sentito giustamente chiamato in causa, perché personalmente uso quella strategia. Punto numero 5: lasciamo stare. Punto numero 6: MAI.

E’ finita qua? Ovviamente no. Il dissing continua, perché Tommaso Zorzi pubblica il grafico Ninjalitics dei follower di Riccardo Dose (in calo) e gli consiglia di cambiare strategia. Dose non ci sta e risponde:

Adesso spiegami che cosa centra razza di un ignorante, perché non sei altro che un ignorante, pubblicare sulle tue storie lo screen del calo dei miei follower Instagram. Calo dovuto tra l’altro alla rimozione degli account bot, fake e inattivi attuata dallo stesso Instagram. Spiegami cosa vuoi dimostrare. Dovresti essere un po’ più informato sotto questo punto di vista, dato che alcune settimane fa tantissimi altri personaggi pubblici come Fedez, Belen, Giulia De Lellis e Gesù Cristo hanno subito questo calo e riduzione di follower.

Tommaso, infine, pubblica i Ninjalitics dei personaggi nominati, dimostrando che sono tutti cresciuti (manca all’appello quello di Gesù Cristo, che è stato rimpiazzato da quello di Dio) provando a sbugiardare Dose.

Dose replica nuovamente:

Siccome probabilmente hai bisogno dei disegnini e dei grafici con i puntini da unire altrimenti non capisci un caxxo ti spiego le cose in maniera più lineare possibile: quando ho detto alcune settimane fa, non mi riferivo alle settimane appena trascorse. Posso fare riferimento a un mese fa, a due, tre, quatto mesi fa, decidi tu quanti mesi fa, tanto stai facendo tutto tu. E’ risaputa questa cosa qua. Ne ho parlato di persona con Fedez e anche lui ha notato un calo di follower dovuto ad una pulizia attuata da . Ne ho parlato anche con Amedeo Preziosi che perso 60.000 follower. Ho parlato con Simone Paciello. E’ inutile che mi metti questi grafichelli del caxxo.

Riccardo Dose smette di fare video e lascia spazio alle parole scritte. Il messaggio è eloquente:

Non hai argomentazioni valide per esprimere un giudizio coerente e sensato. Il mio sogno nel cassetto è essere intervistato da te, solamente per declassarti verbalmente una volta per tutte.

Sarà veramente finita qui?

Cosa ne pensi?

-11 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Uomini e Donne, una tronista ha scelto!

Ariel ed Eric

La Sirenetta, ecco chi interpreterà il Principe Eric nel live action