in

Uomini e Donne, scoppia la polemica per una frase di Tinì Cansino

Tinì Cansino
Tinì Cansino

La puntata odierna di Uomini e Donne si è aperta con una discussione tra Armando Incarnato e Lucrezia Comanducci che ha portato l’opinionista Tinì Cansino a pronunciare una frase che ha generato una fragorosa polemica sul web.

L’episodio ha inizio col racconto di Armando che ha descritto com’è andato il suo appuntamento con Lucrezia:

Ti spiego quello che è successo. Allora, siamo entrati all’interno di questa struttura, nel self-service, e abbiamo preso da mangiare. Le ho detto di fare la donna e di pensare a prendere i pasti. Lucrezia ha replicato di preferire l’uomo che ‘fa l’uomo’. Abbiamo preso delle cose e poi ho chiesto alla responsabile della sala ristoro se fosse possibile avere del vino. Lucrezia si è resa disponibile ad andare a recuperarlo. Si è recata in reception ed il concierge dell’albergo l’ha accompagnata fuori dalla struttura a prendere il vino. Lei torna da me e mi dice che sarebbe tornata tra 5 minuti. Se ne va di nuovo, esce con questa persona e si fa accompagnare a questo negozietto. Io la aspetto, lei torna senza vino e mi racconta quanto successo. Io mi sono inc***to. Se questa persona vuole essere galante con una donna, sarebbe andato da solo. In ogni caso, lei che si imbarca e se ne va con uno che non conosce, io la vedo una cosa che non esiste. Quando me la racconta, io le ho risposto che mi sono sentito mancare di rispetto. Tu, in quanto donna, dovevi rifiutare di farti accompagnare dal concierge. Poi siamo usciti a fumare e non capivo certi suoi discorsi, perchè sono un uomo all’antica. La donna che sta accanto a me deve stare attenta a certi comportamenti, perchè io, al posto suo, non l’avrei mai fatto.”

Interviene Gianni Sperti che obietta: “Ma non posso pensare che lei stesse andando via con l’amante. Cosa stai insinuando?”

Lucrezia cerca di capire Armando e si scusa per averlo messo in imbarazzo.

Gianni, però, non si ferma e, tra gli applausi del pubblico dice:

Lei dovrebbe fare quello che dice l’uomo? Che non passi questo messaggio, superato da tantissimi anni, che la donna deve fare quello che dice l’uomo. La donna fa quello che le pare e come le pare.”

Sulla lite ha voluto esprimere la sua opinione Tinì Cansino:

“Volevo dire una cosa a Lucrezia. Quello che lui sta cercando di dirti Armando è che lui è un uomo di altri tempi, ha un modo di approcciarsi con la donna come un uomo di altri tempi. Il messaggio che dovresti capire è che lui si vuol far conoscere così com’è in modo che tu possa adeguarti a lui. Io non voglio la parità con un uomo, io voglio essere sempre una donna e l’uomo l’uomo.”

https://www.wittytv.it/uomini-e-donne/armando-io-son-un-uomo-daltri-tempi/

Sul web è scoppiata l’indignazione per il messaggio di sessismo e di diseguaglianza trasmesso da Tinì:

Cosa ne pensi?

-3 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Paolo Brosio alabama

Live – Non è la d’Urso, la macchina della verità dell’Alabama sbugiarda la fidanzata di Paolo Brosio

tommaso zorzi

Grande Fratello Vip, Tommaso Zorzi nomina la sua amica Stefania Orlando e sconvolge tutti