in

X Factor, il rapper Salmo spiega perché non lo vedremo giudice nel talent

Sono da poco stati resi pubblici i nomi dei quattro giudici della tredicesima edizione di X Factor, in partenza il prossimo settembre. Oltre alla riconferma di Mara Maionchi, saranno ben tre i nuovi nomi della musica italiana a cercare talenti: Malika Ayane, Samuel e Sfera Ebbasta (la cui presenza sta già causando parecchie polemiche).

Nonostante qualche tempo fa girassero parecchie voci sulla possibile presenza di Salmo nel talent, pare che, alla fine, il rapper abbia rifiutato l’incarico, scatenando la curiosità dei fan. Bombardato di domande su Instagram, Salmo ha così deciso di rispondere e chiarire la faccenda una volta per tutte:

Ciao raghi, ma questi messaggi stupidi che mi state mandando? Del tipo ‘X Factor ti ha mollato, ti hanno pisciato, alla fine non ti hanno voluto’… Giovani babbuini dalle teste molli, non mi hanno pisciato ragà, ho rinunciato io, e ho rinunciato a un sacco di soldi. Però noi ce ne sbattiamo le palle raga, no?

E ha poi concluso:

Il punto non è aver rinunciato o essere stati pisciati da X Factor, il punto è la vera domanda, e la domanda è: perché? Perché non hai fatto X Factor? Ci stavi forse nascondendo qualcosa? Che cosa ci stai nascondendo, che cosa hai combinato?

Cosa ne pensi?

8 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Marco Carta, ecco l’identità dell’amica del cantante fermata per furto

Grande Fratello 16, Francesca Cipriani diffida Valentina Vignali